Storie

Correre senza ascoltare musica

“Per gustare appieno la corsa è necessario consegnarvisi… appieno; non si può correre e fare altro, ahinoi, se si desidera che la corsa ci restituisca tutta la sua bellezza misteriosa.

E come correndo in compagnia è bello scambiare qualche chiacchiera e incitamento, così correndo da soli è bello – e utile – sentire il proprio respiro, oltre che i rumori del mondo.

Se poi, come spero, arriverete tutti a preparare una maratona, scoprirete come muta la sensibilità uditiva dopo una trentina di chilometri!

Evitate, insomma, di ascoltare musica mentre correte. Durante la corsa ascoltate la corsa.

Tratto dal libro Runningsofia. Filosofia della corsa di Claudio Bagnasco, fondatore di Bed&Runfast.